Eurovision Song Contest 2022: Torino e tutti i luoghi dell’evento musicale

Eurovision Song Contest 2022: Torino e tutti i luoghi dell’evento musicale

Torino si prepara ad ospitare l’edizione 2022 di uno dei contest musicali più importanti a livello mondiale: l’Eurovision Song Contest.

Dopo la vittoria nel 2021 a Rotterdam dei Maneskin, infatti, l’Italia ha conquistato il diritto di ospitare l’evento e il capolouogo piemontese è stato scelto come location ufficiale.

Con un programma che prevede due semifinali e un gran finale che decreterà il nuovo vincitore e con la conduzione di Laura Pausini, Mika e Alessandro Cattelan, l’Eurovision Song Contest andrà in scena al Pala Alpitour dal 10 al 14 maggio 2022. Ma il palazzetto non sarà l’unico luogo di riferimento durante l’evento.

Eurovision 2022: un’esperienza da vivere a Torino

A fare da contorno all’evento principale, infatti, ci saranno altri punti d’incontro nel resto della città. Il primo fra tutti? L’Eurovillage al Parco del Valentino. Con un progetto che prevede l’apertura di chioschi, locali e dehor, insieme ad aree allestite con maxischermi per seguire in diretta lo show, il più famoso e antico parco pubblico torinese sarà in grado di accogliere ventimila persone ed ospitare numerosi eventi culturali già a partire dal 7 maggio e fino al Gran Finale.

Per l’occasione, anche i Murazzi del Po riapriranno i loro locali. Le storiche arcate lungo il fiume di Torino, chiuse da più di dieci anni, torneranno quindi ad essere protagoniste di attività culturali e ricreative legate alla manifestazione musicale e rimarranno aperte anche dopo la conclusione dell’evento.

In parallelo alla kermesse principale, inoltre, il programma prevede una serie di piccoli eventi e concerti nei locali del centro di Torino: l’idea del Comune in collaborazione con le associazioni dei Commercianti, infatti, è quella di dare vita a un Eurovision diffuso, che coinvolga tutta la città e offra un’esperienza immersiva a turisti e cittadini.

Torino: città di Eurovision 2022 e della musica

Dopo Napoli nel 1965 e Roma nel 1991, Torino è la terza città italiana ad ospitare l’Eurovision Song Contest, arrivato quest’anno alla sua 66° edizione. E dal momento che nel mese di maggio il capolouogo piemontese farà da cornice a una delle manifestazioni musicali internazionali più attese, vale la pena andare alla scoperta anche degli altri luoghi della musica nella città sabauda.

Teatro Regio:

Il più importante è sicuramente il Teatro Regio, realizzato su commissione di Amedeo II dall’architetto Filippo Juvarra e inaugurato poi nel 1740 come teatro d’opera lirica e luogo di rappresentanza della corte sabauda. Situato nella cuore della città, in Piazza Castello, ancora oggi è uno dei più grandi teatri lirici internazionali, con un programma che ogni anno propone una stagione ricca di eventi, tra cui opera, balletto, musical e concerti.

Circolo degli Artisti:

Fondato nel 1847, il Circolo degli Artisti nasce come luogo di ritrovo per tutti gli appassionati d’arte e letteratura e in poco tempo diventa un vero e proprio punto di riferimento nella vita culturale della città. Nella sua sede definitiva nel seicentesco Palazzo Graneri della Roccia, al numero 9 di Via Bogino, il Circolo degli Artisti ha sempre ospitato rappresentazioni musicali, teatrali e concerti, distinguendosi per l’alto livello delle manifestazioni organizzate, come l’esibizione al violoncello nel 1889 di un giovane Arturo Toscanini. 

Ancora oggi il Circolo conserva gli spartiti originali delle opere di grandi musicisti e si dedica alla promozione dell’arte e della cultura.

Conservatorio Statale di Musica “Giuseppe Verdi”:

In Piazza Giambattista Bodoni, invece, si trova il Regio Conservatorio di Musica “Giuseppe Verdi”.

Nato nel 1866 come Istituto musicale, viene elevato a rango di scuola abilitata a rilasciare titoli ufficiali di diploma nella professione musicale. Oggi il Conservatorio è frequentato da oltre settecento studenti e il suo Salone da Concerto, dichiarato il miglior ambiente acustico di Torino, ospita concerti e iniziative musicali.

Ancora oggi il Circolo conserva gli spartiti originali delle opere di grandi musicisti e si dedica alla promozione dell’arte e della cultura.

Orchestra Sinfonica Nazionale RAI

A Torino ha anche sede l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai dell’Auditorium “Arturo Toscanini”, che raccoglie l’eredità delle quattro orchestre radiofoniche di Torino, Milano, Roma e Napoli. 

La struttura ospita regolarmente stagioni sinfoniche e concerti di alto livello, e grazie alla sua presenza nei palinsesti radiofonici e televisivi, l’Orchestra ha contribuito nel corso degli anni e continua tutt’ora alla diffusione del suo grande reparto sinfonico.

Ricca d’arte, di cultura e di musica, Torino è una città tutta da scoprire.

Hai in programma di visitare il capoluogo piemontese durante l’Eurovision Song Contest? Prenota una stanza presso l’Hotel Plaza. 

INFO E PRENOTAZIONI | +393481452967

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Prenota subito la tua camera PRENOTA